imm

imm

Musica...

lunedì 22 dicembre 2008

GIGLIO

Significato: Castità, purezza, attribuito al simbolo della bellezza e della pudicizia (vergogna) Simbolo araldico dei Re di Francia e di Firenze. Puro, femminile e maestoso; quando si regala un giglio, (specie se è bianco) si dice: “il mio amore per te è spirituale”.

giovedì 11 dicembre 2008

GIACINTO

Significato di: Prudenza Saggezza,lutto Attributo al simbolo dello splendore del nome ... Ovidio racconta che è anche il nome di un bellissimo giovane di cui Apollo si innamora. Un giorno, il Dio e il ragazzo, decidono di giocare al lancio del disco, e Apollo tira per primo, il disco scagliato con forza, rimbalza a terra e colpisce Giacinto che rimane ferito a morte. Apollo disperato, trasforma il sangue della ferita, nel fiore che porta il suo nome. Si, Giacinto ucciso per errore viene trasformato in questo fiore; ma dal sangue di Aiace nasce un Giacinto purpureo (color porpora).

domenica 7 dicembre 2008

il GERANIO

Significato : Il geranio rosso, nel linguaggio dedi fiori dice: “mi sei di conforto”, rosso cupo denuncia malinconia, il rosa dichiara “Ti preferisco” quello a 5 macchie svela un sentimento di umiliazione, il geranio notturno: tristezza; lo scarlatto stupidità; il geranio-edera propensione ai rappotri stabili, quello di boemia : valore.

mercoledì 3 dicembre 2008

GELSOMINO

Significato Simbolo di sogni d’ amore, significa: “nei sogni siamo sempre insieme, sperando un giorno di esserlo anche nella realtà”. Il suo colore bianco evoca candore, purezza, grazia, eleganza, e divino amore. Talvolta, se associato eo avvicinato alle rose, può assumere il significato di fede.

lunedì 1 dicembre 2008

segno del mese - Saggitario

il suo geroglifico, una freccia rivolta verso l'alto, ci permette di intuirne la valenza simbolica, nel senso ascendente, evoca la verticalità, è anche simbolo del superamento, delle condizioni normali, e la vittoria sulla pesantezza, la liberasione dalle condizioni normali. Il tipo di questo segno, che conclude il trigono del fuoco, non è tendenzialmente viscerale come l' Ariete, non più intento alla magnificenza dlel' IO come il Leone, ma teso al suo trascendimento, all'ascesi interiore, all'illuminazione dello spirito. Alla base della sua natura, si riscontra la tendenza a superare i propri limiti, in un impeto di elevazione, che si esprime, sia come slancio di partecipazione, e di integrazione alla vita sociale, sia come fuga ed ebbrezza grandiosa, super-umana. Al saggitario, spettano: il sistema arterioso, l'osso sacro, le cosce, i glutei, il bacino ed il femore. pietre; zaffiro, turchese lapislazzuli essenze/erbe 1 decade : amaranto 2 decade : fresia 3 decade : calicanto pianeta dominante: Giove

Fonti del sito


testi:

Alfredo cattabiani :

Florario per i fiori

Planetario per i segni zodiacali

Laura Rangoni:

Candele, influssi e poteri, medicina popolare

Fabio Nocentini

I Poteri magici del gatto

(per alcuni miei esperimenti e incanti)



Motse Osuna scrittrice spagnola

(da lì, alcuni incanti eoi ispirazioni)



Dorothy Morrison

L'arte della strega

(per l'articolo degli strumenti, divinazioni, ecc)



Dee e divinità
: tempio della ninfa prima del 2006

Incensi, di Marieanne e Patrick Caland

IMMAGINI:

le immagini dei miei avatar sono di diversi disegnatori ! deviantart, Gina, Jessica Pin Up, dorian cleavenger, victoria frances, thanya castrillion ecc !!

e altri nel web..